ondemandbroadcast.net

Il podcast che si puó anche leggere

Pietro Mollica, il leasing si presenta così

Pietro Mollica, il leasing si presenta così

I prestiti personali e quelli finalizzati sono formule diverse di richiesta e utilizzo del denaro finanziato. A chiarire meglio le differenze tra queste due forme di prestito oggi è Pietro Mollica, imprenditore esperto nel settore. Come specifica Pietro Mollica, infatti, nei prestiti personali riceveremo su conto corrente o carta IBAN la cifra che possiamo sfruttare come meglio desideriamo, senza aggiornare la banca sulla natura della spesa compiuta. Nel secondo caso, invece, quindi con i prestiti finalizzati, il denaro non viene direttamente ricevuto, ma la banca concede l’acquisto tramite un venditore di un bene o servizio. Inoltre:

  • i prestiti finalizzati ci obbligano a presentare un preventivo;
  • i prestiti personali non comportano l’obbligo di preventivo. La banca ci fa arrivare direttamente sul conto corrente, o su una carta con iban, la cifra pattuita dal prestito.

Il prestito finalizzato: tassi di interesse

Il prestito finalizzato presenta spesso tassi di interesse molto bassi e necessita che il cliente faccia presente alla banca, all’Inps o ad un privato, come vuole spendere il denaro ricevuto. Con un preventivo, è necessario quindi specificare bene il bene o servizio che si desidera acquistare o di cui si desidera usufruire, il posto dove avverrà l’acquisto o la fruizione del bene, e quanto si pensa di spendere. Le caratteristiche principali sono le seguenti: è un prestito che parte presso rivenditori di beni e servizi con la finalità di distribuire il prezzo di acquisto; l’importo del  finanziamento viene elargito non al cliente ma al negoziante, come sopra detto, e inoltre è nominato “convenzionato” o “dealer”; è presente un vincolo di esclusiva.

Vantaggi del prestito personale

I prestiti personali, come afferma Pietro Mollica, pur basandosi sull’erogazione di denaro, sanciscono l’obbligo di indicare comunque sia la finalità del prestito e la cifra in denaro richiesta viene erogata direttamente sul conto del cliente. Il finanziamento può essere richiesto presso una qualsiasi banca o ente finanziario autorizzato. Si consiglia solamente di informarsi bene su tutti i documenti e requisiti che dobbiamo presentare sul sito della nostra banca. Va anche detto che non tutte le banche concedono gli stessi massimali, quindi è bene confrontare le diverse proposte e capire quella che fa maggiormente al nostro caso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto